Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Russian Spanish

IL SINDACO
[...]
ORDINA
A) I proprietari e/o possessori a qualsiasi titolo, dí aree libere, all'interno e/o all'esterno del centro abitato, di terreni boschivi, agricoli e non, di provvedere entro il 31 maggio 2019, al diserbo ed alla pulizia dell'area posseduta da qualsiasi materiale o rifiuto infiammabile e, comunque, alla rimozione di ogni elemento e condizione che rappresentino pericolo per l'igiene e la pubblica incolumità;
B) I proprietari e/o possessori di cui alla lettera A) sono tenuti, entro lo stesso termine del 31 maggio 2019, a realizzare lungo i confini con strade, sentieri ed edifici, adeguate piste tagliafuoco di larghezza non inferiore a mt 5,00;
C) Ogni cittadino, anche turista o gitante, deve attenersi alle prescrizioni su esposte e collaborare nelle attività di segnalazione ed intervento;
D) Chiunque, trovandosi in presenza di un incendio boschivo e di vegetazione che minaccia abitazioni, deve darne immediato avviso tramite il 1515 al Corpo Forestale della Regione Siciliana o tramite il 115 ai Vigili del Fuoco;
E) Le attività di prevenzione incendi di cui alla lettera A), non dovranno comportare l'alterazione del suolo, consentita minimamente solo nel caso di formazione di fasce tagliafuoco;
F) Gli Enti interessati (ANAS, Provincia Regionale oggi Città Metropolitana di Palermo, Enel, Telecom, Consorzio di Bonifica PA2), entro il 31 maggio 2019, devono provvedere al decespugliamento e alla rimozione di vegetazione erbacea e/o arbustiva e di eventuali rifiuti presenti lungo i cigli e le scarpate stradali nonché lungo i sentieri di accesso ad aree protette, nel rispetto delle norme vigenti, compreso il Codice della Strada;
G) Tutti i soggetti sopra indicati dovranno mantenere le condizioni di sicurezza realizzate a norma della presente ordinanza, fino al 30/09/2019;
H) Fino al 30 settembre 2019, stante l'elevato rischio di incendi boschivi, in tutto il territorio comunale é assolutamente vietato:
• far brillare mine o usare esplosivi, in assenza di apposite autoizzazioni, licenze, nulla osta rilasciate dalle competenti Autorità;
• abbandonare sul terreno fiammiferi, sigari o sigarette e qualunque altro materiale acceso o allo stato di brace o che, in ogni caso, possa innescare o propagare il fuoco;
• ai conducenti di veicoli dotati di marmitte catalitiche, fermare il mezzo a caldo al di sopra di sterpi, materiale vegetale seccaginoso o, comunque, soggetto ad infiammarsi per le temperature elevate;
• all'interno delle aree buscate e campestri, usare apparecchi a fiamma o elettrici, per tagliaremetalli nonché usare strumenti che producano faville o braci;
• compiere ogni altra operazione che possa creare pericolo immediato di incendi;
I) Sono sempre vietate le manifestazioni pirotecniche nei luoghi in cui la presenza o la vicinanza prossima di materiale vegetale secco o di altro materiale comunque infiammabile, possa determinare l'innesco e lo sviluppo di incendi.
J) E' consentita la combustione in loco di materiale agricolo e forestale derivante da sfalci, potature o ripuliture in loco, soltanto in presenza di tutte le seguenti condizioni:
• l'attività di combustione é consentita nel periodo che va dal mese di novembre al mese di aprile di ogni anno, durante le ore antimeridiane, dall'alba fino alle ore 10,00;
• il quantitativo massimo giomaliero del materiale agricolo da bruciare, non deve superare i 3 mt steri per ettaro, e la combustione é consentita in piccoli cumuli, occupanti ciascuno un'area non superiore a mq 1 (uno);
K) Per tutto quanto non disciplinato dalla presente ordinanza, si rimanda alle disposizioni del regolamento comunale per la prevenzione e lotta agli incendi adottato con deliberazione del Commissario straordinario con le Funzioni del Consiglio Comunale n.19 del 02/08/2007, ove non in contrasto con le disposizioni di legge vigenti
AVVERTE
Che, trascorso inutilmente il termine assegnato e in ogni altro caso di violazione della presente ordinanza - fermo restando quanto espressamente previsto dalla normativa penale in materia — ai trasgressori sarà applicata la sanzione amministrativa pecuniaria da e 50,00 ad C 500,00,
1. Che in caso di omessa adozione delle prescritte misure, si procederà all'esecuzione d'ufficio in danno e al conseguente recupero delle somme anticipate da questa Amministrazione;
2. Che restano salvi gli eventuali ed ulteriori adempimenti che si dovessero rendere necessari.
DISPONE
Che la presente Ordinanza venga:
➢ pubblicata all'Albo Pretorio online del Comune;
➢ inserita nel sito intemet del Comune;
> affissa nelle strade più frequentate del territorio comunale;
> notificata al responsabile del servizio Polizia Municipale, al Comandante della locale stazione del Carabinieri, nonché al Corpo Forestale — Distaccamento di Polizzi Generosa
affinché vigilino sull'esecuzione della stessa e accertino eventuali
trasgressioni/inadempimenti ;
➢ notificata al Responsabile dell'Ufficio Protezione Civile, per la predisposizione degli atti necessari all'eventuale esecuzione in danno ed al recupero delle somme anticipate, a carico degli inadempienti.

Procedura aperta per l'affidamento di servizi di architettura e ingegneria di importo pari o superiore ad € 100.000 con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.
Incarico di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, nonchè servizi di geologia relativi alle opere di "Consolidamento del versante a valle del quartiere San Pietro e della SS. n.643 delle Madonie"

Convocazione insediamento commissione di gara per l'incarico di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, nonché servizi di geologia relativi alle opere di “Consolidamento del versante a valle del quartiere San Pietro e della SS. n.643 delle Madonie”

Fac-simile della scheda di votazione relativa alle elezioni europee del 26 maggio 2019

 

 

L'Unità Operativa - Distretto Sanitario n. 35 di Petralia Sottana - ha comunicato che, in occasione delle consultazioni elettorali del 26 maggio 2019, il rilascio delle certificazioni sanitarie agli elettori fisicamente impediti verrà assicurato presso l'ambulatorio di Petralia Sottana c/da Sant'Elia, secondo il seguente orario:
Lunedì 20/05/, martedì 21/05, mercoledì 22/05, giovedì 23/05; venerdì 24/05 dalle ore 9,00 alle ore 13,00
Domenica 26/05/2019 il servizio verrà assicurato in regime di reperibilità, per il Comune di Polizzi Generosa, dalla D.ssa Bougaslawa Rachtan 3494978579.
Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Ufficio Elettorale Comunale -Tel 0921 551622/ 551607.

IL SINDACO
Visto l'art. 41 del D.P.R. 16 Maggio 1960, n. 570
comunica
I ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità esercitano il diritto elettorale con I' aiuto di un elettore della propria famiglia o, in mancanza, di un altro elettore, che sia stato volontariamente scelto come accompagnatore, purché I' uno o I' altro siano iscritti in un qualsiasi Comune della Repubblica e in possesso della tessera elettorale.
Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un invalido. Sulla sua tessera elettorale è fatta apposita annotazione dal presidente del seggio, nel quale ha assolto tale compito.
I presidenti di seggio devono richiedere agli accompagnatori la tessera elettorale, per constatare se hanno già in precedenza esercitato la funzione predetta.
L' accompagnatore consegna la tessera dell' elettore accompagnato; il presidente del seggio accerta, con apposita interpellazione, se I' elettore abbia scelto liberamente il suo accompagnatore e ne conosca il nome e cognome, e registra nel verbale, a parte, questo modo di votazione, indicando il motivo specifico di questa assistenza nella votazione, il nome dell' autorità che ne abbia eventualmente accertato l'impedimento ed il nome e cognome dell'accompagnatore.

Ai sensi dell'art. 74 del Regolamento del Consiglio Comunale, mi pregio invitare la S.V. a partecipare alla seduta del Consiglio Comunale, che avrà luogo il giorno 10/05/2019, nella sala Consiliare della Casa Comunale, alle ore 18:00 in seduta aperta al pubblico.

Sarà trattato il seguente ordine del giorno:
1. Discussione sui motivi per cui la casa Borgese ancora oggi non è usufruibile e rimane chiusa.

Opere di mitigazione del rischio caduta massi nella strada comunale Naftolia. R.d.O. n. 2289835

LAVORI DI MANUTENZIONE DELLA PAVIMENTAZIONE STRADALE DI
UN TRATTO DELLA VIA ROMA CON CONTESTUALE RIFACIMENTO DEI SOTTOSERVIZI A RETE (ACQUEDOTTO E FOGNATURA) – III° STRALCIO.

Convocazione insediamento commissione di gara per l'incarico di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, nonchè servizi di geologia relativi alle opere di “Consolidamento del versante a valle del quartiere San Pietro e della SS. n.643 delle Madonie”