Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian English French German Spanish

RETTIFICA AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE finalizzata alla selezione degli operatori economici da invitare a RdO sul MePA per all’affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA DEL PARCHEGGIO COPERTO DI PIAZZA XXVII MAGGIO (GIÀ SS. TRINITÀ), DEI SERVIZI IGIENICI ADIACENTI AL PREDETTO PARCHEGGIO E DEI LOCALI ATTIGUI, COMPRESI I CAMERINI DEGLI ARTISTI” per le annualità 2022-2023;

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE finalizzata alla selezione degli operatori economici da invitare a RdO sul MePA per all’affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA DEL PARCHEGGIO COPERTO DI PIAZZA XXVII MAGGIO (GIÀ SS. TRINITÀ), DEI SERVIZI IGIENICI ADIACENTI AL PREDETTO PARCHEGGIO E DEI LOCALI ATTIGUI, COMPRESI I CAMERINI DEGLI ARTISTI” per le annualità 2022-2023;

Con il presente Avviso Pubblico il Comune di Polizzi Generosa invita i soggetti in possesso dei requisiti di partecipazione a presentare formale istanza di partecipazione per l’affidamento del servizio di GESTIONE PROVVISORIA DEL CAMPETTO DI CALCIO “TOTÒ SCOLA” sito in zona San Pietro per sei mesi, rinnovabile alle stesse condizioni, nelle more di completamento delle strutture che compongono il polo sportivo-ricreativo della zona San Pietro e dell’espletamento della gara per l’affidamento della gestione complessiva del polo.
Stazione Appaltante:
Comune di Polizzi Generosa, Via Garibaldi n. 13 – C.A.P. 90028 Polizzi Generosa (PA) Tel. 0921 551611 - C.F.: 83000690822 - P.IVA: 02785040821
pec: comune.polizzi@pec.comune.polizzi.pa.it - sito web: www.comune.polizzi.pa.it
Luogo di esecuzione:
Campetto di calcio “Totò Scola” sito in zona San Pietro.
Denominazione e descrizione dell’appalto:
L'oggetto dell'appalto, secondo le prescrizioni stabilite dal Capitolato Speciale d'Appalto posto a
base di gara, consiste nel servizio di gestione provvisoria del campetto di calcio a 5 “Totò Scola”, dei
corpi accessori e le relative aree verdi e pertinenze circostanti, allo scopo di consentirne la pubblica
fruizione e promuovere la crescita sportiva e culturale della cittadinanza, per sei mesi, rinnovabile
alle stesse condizioni.
Importo dell’appalto:
Il valore economico da porre a base del procedimento di gara è pari ad € 1.500,00
(250,00x6mesi=1.500,00), oltre IVA;
Criterio di aggiudicazione:
La gestione sarà aggiudicata, a seguito dell’espletamento delle procedure di gara, al migliore
offerente in termini di percentuale, con offerta in aumento, sulla percentuale minima a base d'asta
pari al canone minimo fissato in € 250,00 mensili, pertanto, l’importo complessivo è pari a € 1.500,00
per i primi 6 mesi, poi rinnovale su richiesta alle stesse condizioni, nelle more di completamento
delle strutture che compongono il polo sportivo-ricreativo della zona San Pietro e dell’espletamento
della gara per l’affidamento della gestione complessiva del polo.
La superiore offerta verrà applicata in termini percentuali e in aumento sul canone mensile di €
250,00 e sull’importo complessivo di aggiudicazione riferito ai complessivi sei mesi di gestione e pari
a € 1.500,00.
Durata dell’appalto:
Sei mesi, rinnovabile su richiesta e alle stesse condizioni;
Soggetti ammessi a partecipare:
Possono partecipare alla gara i seguenti soggetti:
 Enti di promozione sportiva o Società ad essi aderenti, singolarmente o in forma associata;
 Federazioni, Associazioni, Società sportive aderenti e/o riconosciuti dal CONI;
 Associazioni del tempo libero per l’effettuazione di attività sportive, formative, ricreative
e amatoriali;
 Privati regolarmente costituiti come ditte o imprese per lo svolgimento di attività sportive.
Requisiti di partecipazione:
Non sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti:
 che versino nelle condizioni di esclusione previste dall'art.80 del codice dei contratti pubblici;
 che siano incorsi nei divieti di cui agli artt. 48, 89 del medesimo codice;
 che versino nelle condizioni di esclusione ai sensi del decreto legislativo n.198/2006 (codice
delle pari opportunità tra uomo e donna) e/o ai sensi del decreto legislativo n.286/1998
come modificato dalla legge n.189/2002 (disciplina dell'immigrazione e norme sulla
condizione dello straniero);
 che non dichiarano di accettare senza riserve le norme le condizioni contenute nel nel
capitolato speciale di appalto e, comunque, tutte le disposizioni concernenti la fase esecutiva
del contratto;
 che non assumano tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari;
 per i quali sussistano le condizioni di cui all’art. 53, comma 16-ter, del d.lgs. del 2001, n.165
o che siano incorsi, ai sensi della normativa vigente, in ulteriori divieti a contrattare con la
pubblica amministrazione;
 non devono essere stati inadempienti in precedenti gestioni di impianti sportivi comunali e
non devono avere situazioni debitorie nei confronti del Comune di Polizzi Generosa.
Subappalto: non ammesso;
Modalità di selezione degli operatori economici da invitare:
L’obiettivo di questa preselezione è finalizzato a creare un elenco di operatori economici qualificati
da consultare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità,
trasparenza, per il conferimento dell’incarico in oggetto.
Modalità e termine di presentazione delle domande:
I soggetti interessati alla partecipazione all’avviso dovranno far pervenire la loro disponibilità entro
il 14 giugno 2022 alle ore 09:00 esclusivamente a mezzo pec al seguente indirizzo di posta
elettronica certificata: comune.polizzi@pec.comune.polizzi.pa.it., utilizzando l'allegato modulo da
compilarsi secondo le istruzioni in esso contenute. Il modulo dovrà essere firmato dal legale
rappresentante dell'operatore economico o da altra persona dotata di poteri di firma.
Quale data di presentazione fa fede la certificazione di "avvenuta consegna" fornita dal gestore di
PEC. Non si terrà conto e, quindi, saranno automaticamente escluse dalla procedura di selezione, le
manifestazioni di interesse pervenute dopo la scadenza prefissata. Alla manifestazione di interesse
non dovrà essere allegata alcuna offerta economica, pena la mancata presa in considerazione della
stessa.
A norma del D.Lgs. n. 196/2003 e ss.mm.ii. i dati personali dei candidati saranno acquisiti e trattati
esclusivamente per le finalità connesse alla selezione, nonché per gli obblighi informativi e di
trasparenza imposti dall'ordinamento.
Espletamento della procedura.
Le imprese ritenute idonee e da invitare alla procedura negoziata, di cui al presente provvedimento,
saranno sorteggiate in numero adeguato di operatori (almeno 5), fatto salvo l’invito di tutte le ditte
interessate nel caso pervengano istanze di partecipazione in misura inferiore a 10.
La data del sorteggio pubblico è fissata per il giorno 14 giugno 2022 alle ore 10.30 presso la sede
dell’Ufficio Tecnico in Via Ruggero 4;
Si precisa che in presenza di una sola manifestazione di interesse, l’aggiudicazione avverrà mediante
affidamento diretto, ferma restando l’insindacabile decisione dell’Amministrazione di non
procedere all’aggiudicazione.
Il presente avviso non costituisce né offerta contrattuale, né sollecitazione alla presentazione di
offerta, ma è da intendersi come mero procedimento preselettivo, finalizzato alla raccolta di
manifestazioni di interesse che non comportano né diritti di prelazione o preferenza né impegni o
vincoli sia per gli operatori economici che per l'Amministrazione Comunale ai fini dell'affidamento
del servizio. Pertanto il presente avviso è finalizzato unicamente all'individuazione dei soggetti in
possesso dei requisiti richiesti tra coloro che avranno manifestato interesse all'eventuale
affidamento del servizio in oggetto. Il presente avviso non vincola, altresì, in alcun modo
l'Amministrazione Comunale, che sarà libera di avviare altre procedure e/o sospendere, modificare
o annullare, in tutto od in parte, la presente procedura con atto motivato, senza che i soggetti
richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
Richiesta sopralluogo e informazioni.
I soggetti interessati potranno richiedere informazioni e/o prendere visione dello stato degli
immobili mediante sopralluogo con personale dell’Ufficio Tecnico Comunale. A tale scopo potranno
rivolgersi presso la IV Area Tecnica di questo Comune, sita in via Ruggero n.4, tel. 0921/551684.
L’eventuale richiesta di sopralluogo dovrà essere concordata previo appuntamento. Le richieste di
chiarimenti e/o di sopralluogo debbono comunque pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del
quarto giorno precedente a quello della scadenza dell’avviso.
Pubblicità e trasparenza.
Il presente avviso è pubblicato all'albo pretorio online sul sito del Comune di Polizzi Generosa.
Polizzi Generosa, 27.05.2022


Il Responsabile della IV Area Tecnica
Dott. Ing. Paola Valentina India

Gentilissimi,
a causa di un refuso a pag. 1 nella parte relativa alle "istanze dovranno essere corredate da", il
punto 2) è stato sostituito con la dicitura: "attestazione ISEE Socio-Sanitario (del capo famiglia)
rilasciata dagli uffici ed organismi abilitati nell'anno corrente per l'anno precedente".
Pertanto, vi rinviamo l'avviso corretto che va a sostituire quello inviatovi il 13 maggio u.s.
Ci scusiamo per l'inconveniente, Cordiali Saluti.

All'ordine del giorno del Consiglio Comunale convocato per il giorno 26 maggio 2022, con nota
prot. n. 5762 del 19/05/2022, vengono aggiunti i seguenti punti all'ordine del giorno:
5. Modifica Titolo IV del Regolamento Comunale per la raccolta differenziata e la gestione dei
rifiuti urbani ed assimilabili approvato con deliberazione del C.C. n. 47 del 06/07/2016;
6. Approvazione regolamento del Comitato Scientifico-Culturale quale organo di supporto
dell’Amministrazione Comunale per la programmazione delle attività da svolgersi presso il
Palazzo della Cultura.

Il Presidente del Consiglio Comunale
F.to Patrizio David

Ai sensi dell’art. 74 del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, su richiesta del
gruppo consiliare di minoranza “Miglioriamo Polizzi”, giusta nota prot n. 5050 del 04.05.2022, si
invitano le SS.LL. a partecipare alla seduta aperta al pubblico del Consiglio Comunale, che avrà luogo
il giorno 24 maggio 2022 alle ore 18:00, nella sala Consiliare della Casa Comunale, nel rispetto delle
distanze di sicurezza e con dispositivi di protezione individuali personali.
Sarà trattato il seguente ordine del giorno:
1. Comunicazioni in ordine alla questione frana.


Il Presidente del Consiglio Comunale
F.to Patrizio David

Ai sensi degli artt. 34 e seguenti del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, mi
pregio invitare la S.V. a partecipare alla seduta ordinaria del Consiglio Comunale, che avrà luogo il
giorno 26 maggio 2022 alle ore 18:30, nella sala Consiliare della casa Comunale, nel rispetto delle
distanze di sicurezza e con dispositivi di protezione individuali personali.
La mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta in corso. Qualora alla
ripresa dei lavori dovesse venire meno il numero legale, la seduta sarà rinviata alla stessa ora del
giorno successivo e senza ulteriore avviso di convocazione.
Sarà trattato il seguente ordine del giorno:
1. Nomina scrutatori;
2. Risposta alle interrogazioni dei Consiglieri Comunali:
a) protocollo n. 7740 del 19/07/2021, primo firmatario il consigliere Picciuca Vincenzo
Elio, relativa al mancato espletamento del servizio di prelievo ematico territoriale;
b) protocollo n. 7741 del 19/07/2021, primo firmatario il consigliere Pantina Gandolfo,
relativa al ricevimento del pubblico dell’Ufficio Tecnico;
c) protocollo n. 795 del 24/01/2022, primo firmatario il consigliere Pantina Gandolfo,
relativa alla rete viaria extraurbana danneggiata dagli avversi eventi atmosferici;
d) protocollo n. 2200 del 24/02/2022, primo firmatario il consigliere Picciuca Vincenzo
Elio, relativa allo stato di abbandono e degrado dell’impianto sportivo “Enzo Borgese”;
e) protocollo n. 2659 del 09/03/2022, prima firmataria la consigliera Albanese Maria,
relativa alle iniziative culturali realizzate nel Palazzo di Città e le spese realizzate;
f) protocollo n. 4490 del 20/04/2022, primo firmatario il consigliere Borgese Enzo, alla
partecipazione del Sindaco alla BIT di Milano;
3. “Covenant of Mayors for Climate & Energy (Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia)”
Approvazione Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (P.A.E.S.C.);
4. Approvazione Piano Economico Finanziario (PEF) per il servizio di Igiene Urbana e
determinazione Tariffe.


Il Presidente del Consiglio Comunale
F.to Patrizio David

L'Unione dei Comuni "Madonie", nella qualità di soggetto attuatore della Strategia Nazionale Area Interna (SNAI) dell'area prototipale Madonie e segnatamente dell'intervento progettuale denominato "Rete dei servizi socio-sanitari domiciliari per disabili" che,consentirà di implementare il sistema dei buoni servizio per favorire l'accesso dei nuclei familiari con soggetti diversamente abili alla rete dei servizi sociosanitari a ciclo diurno, al fine di favorire l'incremento di qualità dei servizi sia in termini di prestazioni erogate che di estensione delle fasce orarie e di integrazione della filiera, in stretto raccordo con i tre Distretti Socio-Sanitari (DSS 33, DSS 35 e DSS 37) che operano sul territorio, ha ritenuto adottare nell'ottica della sussidiarietà, trasparenza, partecipazione e sostegno dell'impegno privato nella funzione sociale, il sistema dell'accreditamento attraverso il quale è stata promossa la partecipazione ed il coinvolgimento attivo degli organismi del terzo settore alla prevenzione, eliminazione o riduzione delle situazioni di bisogno e di difficoltà della persona e al raggiungimento degli obiettivi sociali di miglioramento della qualità della vita.
In tal senso, i soggetti disabili aventi un'età pari o inferiore ai 18 anni e residenti nei 21 comuni dell'Area Interna Madonie (Alimena, Bompietro, Castellana Sicula, Gangi, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Blufi, Geraci Siculo, Polizzi Generosa, Castelbuono, Collesano, Gratteri, (snello, Pollina, San Mauro Castelverde, Aliminusa, Caccamo, Caltavuturo, Montemaggiore Belsito, Sclafani Bagni Scillato) possono presentare istanza presso l'Ufficio protocollo del comune di residenza per l'attivazione del Patto di servizio (secondo quanto disposto dall'a rt.3 comma 4 lett. b) del D.P. n. 589/2018) che individua forme di assistenza a mezzo di erogazione di servizi territoriali.
Il modello per la presentazione dell'istanza, che dovrà avvenire entro e non oltre il 15 giugno 2022, può essere ritirato presso gli uffici dei servizi sociali del Comune di residenza del disabile o scaricato dal sito istituzionale della SO.SVI.MA. Spa: www.sosvima.com.
Le istanze dovranno essere corredate da:
1) fotocopia documento di identità e del codice fiscale del beneficiario e/o richiedente;
2) attestazione ISEE Socio-Sanitario (del capo famiglia) rilasciata dagli uffici ed organismi abilitati nell'anno 2020;
3) verbale della commissione attestante la disabilità e/o documentazione equipollente;
4) dichiarazione sostituiva attestante la presenza delle seguenti informazioni:
a) indennità di accompagnamento;
b) presenza di altri disabili nel nucleo familiare di convivenza;
c) fruizione di voucher assistenziali; [...]

Gentilissimi,
come sapete nell'ambito dell'attività afferenti l'attuazione della Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) APQ Madonie e segnatamente del Progetto AIMA 14 "Organizzare la Destinazione turistica di Comunità", è previsto —tra l'altro- la selezione di un campione significativo di operatori (almeno in numero di 50 unità rappresentative di ciascuna tipologia, sia ricettività che esperienze/attività) ai quali fornire gratuitamente un "kit di servizi e strumenti per lo smart-w tourism".
In tal senso, in stretto raccordo con il Consorzio Turistico, abbiamo predisposto l'allegato Avviso Pubblico chi vi invitiamo a pubblicare presso i vostri albi comunali in modo da assicurare la massima informazione possibile.
Cordiali Saluti.

A V V I S O
“Contributi a fondo perduto imprese
agricole, domande dal 23 maggio“
- Istruzioni da seguire -
Si rende noto, che la So.SVI.MA S.p.A., con nota prot
2880 del 10/05/2022 ha reso noto tempi e modalità
da seguire al fine di ottenere contributi a fondo
perduto fino a € 20.000,00 per l’acquisto dei beni
materiali e immateriali nuovi, secondo le direttive del
Decreto Direttoriale del 2 maggio 2022.
Tutti i soggetti interessati hanno un mese di
tempo per procedere, dal 23 maggio al 23
giugno e devono inviare il modello di
domanda al seguente indirizzo:
contributofia@pec.mise.gov.it
Gli investimenti innovativi oggetto ell’agevolazione
devono rispettare i requisiti riportali nella nota della
So.Svi.Ma allegata alla presente