Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Russian Spanish

AVVISO PUBBLICO
SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE IL GIORNO 4 DICEMBRE P.V., IN OCCASIONE DELLA FESTIVITA' DI SANTA BARBARA, SANTA PROTETTRICE DEL COMUNE DI CASTELLANA SICULA, NON SARA' SVOLTO NESSUN SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI.
RIMANE INVARIATO IL CALENDARIO DI RACCOLTA DAL 02 AL 07 DICEMBRE.

Servizio di gestione e manutenzione ordinaria degli impianti termici con alimentazione a gas metano, gasolio nonché climatizzatori (unita' esterna e split interni) installati negli immobili di proprietà comunale.
R.d.O. n. 2442325 su acquistinretepa.it
C.I.G.: ZE62A9345B

AVVISO PUBBLICO
Avviso di Selezione pubblica, per titoli , ai fini della formazione di graduatoria triennale, ai sensi dell’art. 49 della legge regionale 5 novembre 2004 n.15, per assunzioni a tempo determinato nel profilo professionale di operatore qualificato “Muratore” (cat. B1)

IL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA
[..]
SI RENDE NOTO
E’ indetta una selezione pubblica, per soli titoli, inerente la formazione di graduatorie per l’assunzione a tempo determinato di operai qualificati con mansioni di "Operaio qualificato Muratore" (Cat. "B" – posizione economica "B 1").

Avviso di indagine di mercato per la selezione del personale n. 1 direttore e n° 1 di istruttore del cantiere per l'esecuzione del cantiere di lavoro n. 192/PA finanziato con D.D.G. n. 2985 del 19/09/2019 da affidare mediante affidamento diretto, ai sensi dell’art. 36 c.2 lett. “a” del dlgs 50/2016 e smi "Manutenzione straordinaria della strada insistente su P.za SS. Trinità del Centro Urbano di Polizzi Generosa" - Piano di Azione e Coesione (Programma Operativo Complementare) 2014/2020.
CUP H37H18001970002 – C.I.P.n.PAC_POC_1420/8/8_9/CLC/192/PA

Progetto Servizio Civile - Bando Ordinario 2019


In relazione al Bando per la selezione di 39.646 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio civile universale in Italia e all’estero pubblicato dalla Presidenza Del Consiglio Dei Ministri -Dipartimento Per Le Politiche Giovanili e Il Servizio Civile Universale, con scadenza 10 ottobre 2019 ore 14:00, successivamente prorogato al 17 ottobre 2019 ore 14:00,


SI COMUNICA


Che il nostro Ente svolgerà la selezione per i candidati al progetto di servizio civile dal titolo:
UN AIUTO CONCRETO 2019 presso la sede comunale in via Garibaldi n.13 Polizzi Generosa, secondo il seguente calendario:


12 dicembre 2019 alle ore 9:30 convocazione per i candidati il cui cognome inizia con le lettere da A-L
12 dicembre 2019 alle ore 11:30 convocazione per i candidati il cui cognome inizia con le lettere da M-Z


La selezione sarà effettuata sulla base dei criteri descritti nel progetto e riportati nell’allegato A- scheda elementi essenziali progetto pubblicato sul sito del nostro Ente.


TUTTI I GIOVANI CHE HANNO PRESENTATO ISTANZA DI AMMISSIONE SONO CONVOCATI NEL GIORNO E ORA SOPRAINDICATI, MUNITI DI DOCUMENTO DI IDENTITA’ VALIDO.
IL PRESENTE AVVISO, PUBBLICATO SECONDO I TERMINI STABILITI NELL’ART. 6 DEL BANDO DI RIFERIMENTO, HA VALORE DI NOTIFICA PER TUTTI GLI ASPIRANTI VOLONTARI, CON L’AVVERTENZA CHE LA MANCATA PRESENTAZIONE AL COLLOQUIO DI SELEZIONE, NEL GIORNO E ORA SOPRA INDICATI SARA’ MOTIVO DI ESCLUSIONE.


Polizzi Generosa, 25/11/2019

La Denominazione Comunale di Origine è la carta d’identità di un prodotto, un’attestazione che lega in maniera anagrafica un prodotto/produzione al luogo storico di origine, che certifica, con pochi e semplici parametri, il luogo di “nascita” e di “crescita” di un prodotto o di una tradizione e che ha un forte e significativo valore identitario per una Comunità.

La Denominazione Comunale di Origine è un efficace strumento di valorizzazione e sviluppo del territorio locale, che indubbiamente apporta tutta una serie di benefici per le aziende locali, i cittadini e l’intero territorio di riferimento:

VANTAGGI PER I CITTADINI
• ritrovato prestigio e senso civico e sociale d’appartenenza
• uno strumento per riappropriarsi delle proprie tradizioni e costumi
• importante indotto negli altri comparti produttivi (turistico culturale,artigianato,commercio)
• aumento del livello di benessere

VANTAGGI PER I PRODUTTORI
• aumento delle capacità produttive ed economiche
• sviluppo di economie di scala e di specializzazione
• allargamento del mercato potenziale
• incentivi e agevolazioni pubbliche e private
• garanzie e certificazione dei prodotti e/o produzioni
• condizioni favorevoli di sopravvivenza

VANTAGGI PER IL TERRITORIO
• opportunità legate ad uno sviluppo eco-sostenibile
• conservazione e valorizzazione dell’intero sistema territoriale
• maggiore efficienza ed efficacia del sistema di governance pubblica
• apertura e scambi con l’esterno, che aumentano il livello socio-culturale e produttivo della popolazione

Le Denominazioni Comunali di Origine costituiscono, nella loro straordinaria semplicità, una vera rivoluzione culturale nell’ambito della salvaguardia delle identità territoriali legate alla tradizione agroalimentare, enogastronomica e artigianale di un luogo. Esse si configurano come lo strumento principe per avviare congiuntamente sia un intervento di tutela delle specificità locali, sia un’azione di sviluppo sostenibile del territorio, in cui gli elementi endogeni costituiscono la vera leva di crescita sociale ed economica.
Nella loro prima accezione le De.C.O. si trovano a svolgere una funzione non solo di difesa, ma di vera e propria conservazione del prodotto locale dalle contaminazioni e dai processi globali di standardizzazione culturale, che minano in misura sempre maggiore i cosiddetti antichi sapori e saperi tipici di un territorio.
Se non interveniamo oggi, molto probabilmente non avremo, fra 10-15 anni, il nostro patrimonio di saperi, sapori e tradizioni da trasmettere ai nostri figli e ai nostri “viaggiatori” che arrivano sul nostro territorio per conoscerlo, viverlo ed ascoltarlo.
Pertanto, la certificazione De.C.O. sulle produzioni locali consente di recuperare la memoria storica e le tradizioni di un luogo, come componenti determinanti del senso civico di appartenenza; di considerare la tradizione ed il lavoro alla base della qualità della vita; la conservazione eco-ambientale di un luogo come il mezzo necessario per la crescita dell’intero sistema socio-territoriale di riferimento.
Nella loro seconda valenza, invece, le Denominazioni Comunali di Origine diventano la leva su cui far ruotare l’intera economia locale. Basti pensare ai tanti “Piccoli Comuni” che trovano proprio nelle produzioni tipiche del territorio la vera “risorsa” su cui programmare il proprio sviluppo locale. Attraverso la loro valorizzazione formale e sostanziale s’inserisce un meccanismo di promozione all’esterno non soltanto del prodotto certificato come De.C.O., ma dell’intero universo socio-culturale e storico del territorio d’origine.
La De.C.O. è una realtà innovativa che restituisce agli abitanti le ricchezze del territorio e la loro tutela privilegia, chi il territorio lo vive: la Comunità.
La Comunità è chiamata a difendere e a riconoscere ciò che ne fa la storia e che nessuno potrà mai appiattire o imitare, realizzando in questo modo un livello di autocoscienza tale, riconosciuta dal Sindaco, che può dare adito allo sviluppo di un’economia, alla creazione di marchi o semplicemente a forme associative tra produttori.
Il vero “giacimento” del Paese è costituito dalla grandissima ricchezza di culture, di usi, di tradizioni che si possono incontrare negli oltre ottomila Comuni di ogni parte d'Italia.
La continuità di questo progetto dipenderà molto dalla capacità di coinvolgere i cittadini, i produttori presenti sul territorio, le organizzazioni del settore, gli enti di promozione e tutti gli altri interlocutori utili e necessari. Ciò con l’obiettivo di recuperare l’identità di un territorio, rendendone il più possibile autentiche le peculiarità.

 

• Regolamento
• Modulo Segnalazione De.C.O.
• RICHIESTA De.C.O. PRODUTTORI
• RICHIESTA De.C.O. RISTORATORI
• RICHIESTA De.C.O. RIVENDITORI

 

Prodotti inseriti nel registro
• Sfuagghiu
• Faggiola a badda
• Pipiddu

Fornitura di vestiario per il personale della Polizia Municipale.
R.d.O. n. 2435889 su acquistínretepait
C.1.G.: ZC32A6C912.

Ai sensi degli art. 36 del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, mi pregio invitare la S.V. a partecipare alla seduta ordinaria del Consiglio Comunale, che avrà luogo il giorno
29 novembre 2019 alle ore 18:30 nella sala Consiliare della Casa Comunale.
La mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta in corso. Qualora alla ripresa dei lavori dovesse venire meno il numero legale, la seduta sarà rinviata alla stessa ora del
giorno successivo e senza ulteriore avviso di convocazione.
Sarà trattato il seguente ordine del giorno:
1. Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;
2. Nomina scrutatori;
3. Lettura ed approvazione dei verbali adottati nelle sedute precedenti: del 16 ottobre 2019, n. 51; del 25 ottobre 2019, dal n. 52 al n. 58;
4. Armonizzazione contabile. Rinvio della contabilità economico patrimoniale e del bilancio consolidato con riferimento all'esercizio 2019;
5. Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194, comma 1, lett. A) D.Lgs. 267/2000, alla ditta Macaluso Giuseppe, relativa ai lavori urgenti di riparazione del collettore fognante di Salita Carpinello e Via San Michele Arcangelo;
6. Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194, comma 1, lett. A) D.Lgs. 267/2000 Sentenza n. 1264/2018 e atto di precetto su sentenza del Tribunale di Termini Imerese - Albanese Sarina Lucia/Comune di Polizzi Generosa;
7. Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194, comma 1, lett. A) D.Lgs. 267/2000, relativo ad interventi urgenti per emergenza neve - Periodo: 30.12.2016 e dal 5 al 19 gennaio 2017 - Servizio di spalamento neve mediante bob-cat e di spargisale nel territorio comunale nonché lavoro straordinario svolto dai dipendenti del servizio di protezione civile comunale;
8. Approvazione Rendiconto della Gestione 2018;
9. Variazioni al bilancio di previsioni 2019/2021 art. 175 D.Lgs. 267/2000.


Il Presidente del Consiglio Comunale
F.to Gandolfo Pantina

Si avvisa la cittadinanza che per il conferimento di RAEE apparecchiature elettriche ed elettroniche di qualsiasi genere
(televisori, computer, monitor, stampanti, sistemi audio, lampade, neon, elettrodomestici grandi e piccoli come lavatrici, frigoriferi, lavastoviglie, asciugacapelli, tostapane, forni elettrici ed a microonde, condizionatori,
telefonini, ecc.) è necessario compilare il modulo di richiesta di conferimento e inviarlo all'AMA Rifiuto è Risorsa S.c.a.r.l.
Gli utenti saranno contattati telefonicamente dall'AMA Rifiuto è Risorsa S.c.a.r.l. per definire modalità e giornata di conferimento. Per eventuali informazioni contattare il numero 0921 642299

Avviso Pubblico Distrettuale per l'anno 2020
per la presentazione delle istanze per l'accesso al beneficio economico
per i nuovi soggetti affetti da Disabilità Gravissima
Su Disposizione Assessoriale, Allegata al D.A. n° 126/GAB, emanata dall'Assessorato Regionale della Famiglia — delle Politiche Sociali e del Lavoro, che dispone l'apertura dei termini di presentazione delle istanze per l'accesso al beneficio economico per i nuovi soggetti affetti da disabilità gravissima dal l° novembre al 31 Dicembre di ogni anno
SI INFORMANO
gli interessati che è possibile presentare istanza dal 01/11/2019 ai 31/12/2019 , temine perentorio, per l'anno 2020, presso il P.U.A. del Distretto Sanitario ASP n° 6, sito a Petralia Sottana Contrada Sant'Elia, P.O. Madonna S.S. dall'Alto.
Per maggiori informazioni rivolgersi presso gli Uffici dei Servizi Sociali del proprio Comune di residenza.

InizioIndietro12345678910AvantiFine
Pagina 1 di 76