Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Russian Spanish

VISITE GRATUITE
NEL FINE SETTIMANA
DAL 12 AL 14 GIUGNO 2020

Il Museo Civico di Polizzi Generosa riaprirà al pubblico venerdì 12 Giugno. Entrata gratuita nel fine settimana il 12-13-14 Giugno. A seguito del Dpcm del 17 maggio 2020 recante le misure per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 in vigore dal 18 maggio, la struttura museale è stata dotata di tutte le condizioni di sicurezza a tutela dei visitatone dei lavoratori.

Descrizione campione: Acqua destinata al consumo umano
Casetta dell'acqua comune di: Polizzi Generosa

Il presente protocollo attenendosi alle linee guida per la riapertura della Attività Economiche e, Produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome del 16/05/2020, prevede delle regole per la riapertura di Musei, Archivi e Biblioteche.

ASSEMBLEA CITTADINA 

SABATO 27 GIUGNO 2020 ORE 17.30 SALA CONSILIARE

 

L’Amministrazione Comunale ha aderito nel mese di settembre 2019 al progetto “ SIBaTer – Banca Nazionale delle terre abbandonate ed incolte”, patrocinato dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Si tratta di avviare procedure di valorizzazione del patrimonio di terre, pubblicando avvisi pubblici rivolti ai giovani in età 18-40 anni , per l’assegnazione in concessione dei suddetti beni , sulla base di un progetto di valorizzazione presentato dai destinatari dell’avviso.

L’obbiettivo è la formazione di un elenco di terreni abbandonati ed incolti sia pubblici che privati, per i quali i proprietari abbiano fatto domanda di inserimento.

Nello stesso progetto è inserita la costituzione di COOPERATIVE DI COMUNITA’, approvate nella Regione Siciliana con legge 27 dicembre 2018 n.23.

Obbiettivo di queste cooperative è quello di soddisfare i bisogni della comunità locale, migliorandone le qualità sociali ed economiche di vita attraverso lo svolgimento di attività economiche per lo sviluppo sostenibile , finalizzate alla produzione di beni e servizi , al recupero di beni ambientali e monumentali ed alla creazione di opportunità di lavoro per la comunità stessa.

Questi argomenti verranno affrontati nel corso dell’incontro pubblico finalizzato alla sensibilizzazione di tutti i cittadini, giovani e non, su argomenti di vitale importanza per una comunità.


Il Sindaco
Geom.Giuseppe Lo Verde

ASSEMBLEA CITTADINA

SABATO 27 GIUGNO 2020 ORE 17.30 SALA CONSILIARE

 

L’Amministrazione Comunale ha aderito nel mese di settembre 2019 al progetto “ SIBaTer – Banca Nazionale delle terre abbandonate ed incolte”, patrocinato dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Si tratta di avviare procedure di valorizzazione del patrimonio di terre, pubblicando avvisi pubblici rivolti ai giovani in età 18-40 anni , per l’assegnazione in concessione dei suddetti beni , sulla base di un progetto di valorizzazione presentato dai destinatari dell’avviso.

L’obbiettivo è la formazione di un elenco di terreni abbandonati ed incolti sia pubblici che privati, per i quali i proprietari abbiano fatto domanda di inserimento.

Nello stesso progetto è inserita la costituzione di COOPERATIVE DI COMUNITA’, approvate nella Regione Siciliana con legge 27 dicembre 2018 n.23.

Obbiettivo di queste cooperative è quello di soddisfare i bisogni della comunità locale, migliorandone le qualità sociali ed economiche di vita attraverso lo svolgimento di attività economiche per lo sviluppo sostenibile , finalizzate alla produzione di beni e servizi , al recupero di beni ambientali e monumentali ed alla creazione di opportunità di lavoro per la comunità stessa.

Questi argomenti verranno affrontati nel corso dell’incontro pubblico finalizzato alla sensibilizzazione di tutti i cittadini, giovani e non, su argomenti di vitale importanza per una comunità.

                                                                            Il Sindaco

                                                                Geom.Giuseppe Lo Verde

SI INFORMANO I SIGNORI UTENTI CHE, IN LINEA CON QUANTO DISPOSTO DALLA ORDINANZA REGIONALE N.21 DEL 17/05/2020, DA LUNEDI 25 MAGGIO 2020 VERRANNO INTENSIFICATI I SERVIZI RELATIVI AI COLLEGAMENTI DELLE LINEE SOTTO RIPORTATE:
 AGRIGENTO-CANICATTI’-CALTANISSETTA-APT-CATANIA
 PALERMO-A/19-CALTANISSETTA
 GERACI-CASTELBUONO-CEFALU’-PALERMO
 SAN CATALDO-CALTANISSETTA
PER INFO ED ORARI CONSULTARE IL SITO WEB WWW.SAISTRASPORTI.IT O LE NOSTRE BIGLIETTERIE.
SI RICORDA AI SIGNORI UTENTI CHE SUI NOSTRI AUTOBUS E’ CONSENTITO VIAGGIARE CON L’OBBLIGO DI UTILIZZO DELLA MASCHERINA.
LA DIREZIONE

Gentile Sindaco,
desidero comunicarle che, per consentire lavori all'impianto di climatizzazione, l'Ufficio postale di Polizzi Generosa, sito in piazza Giambattista Caruso 3, resterà chiuso al pubblico dall'08 al 29 giugno.
Durante tutto il periodo di chiusura l'ufficio verrà trasferito in un ufficio postale mobile, sito presso lo stesso indirizzo, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 08: 20 alle ore 13:35, sabato dalle ore 08:20 alle ore 12:35, dotato di ATM fruibile H24, dove la clientela dell'ufficio postale potrà svolgere tutte le operazioni effettuabili presso il proprio Ufficio di radicamento, compreso il ritiro della corrispondenza in giacenza.
L'Ufficio postale di Polizzi Generosa riaprirà in data 30 giugno, salvo imprevisti di cui si darà tempestiva comunicazione.
Rimanendo a disposizione per ogni ulteriore informazione, le porgo i miei più distinti saluti.

AVVISO
AI SENSI DELL’ORDINANZA SINDACALE N. 50 del 03/06/2020, AVENTE PER OGGETTO MISURE PER EVITARE LA DIFFUSIONE DEL COVID-19 (Coronavirus)
Si dà atto che è stato disposto:
1) Prendere atto dell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 22 del 02 giugno 2020 e, pertanto, l’applicazione pedissequa del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (D.P.C.M.) del 17 maggio 2020 e dell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 22 del 02/06/2020, per come richiamati in premessa, fino alla data del 14 Giugno 2020 e le misure specifiche di cui alla presente Ordinanza.
2) Sono, pertanto, abrogate tutte le precedenti Ordinanze Sindacali, sopra richiamate, rimanendo in vigore esclusivamente le disposizioni esplicitamente richiamate nella presente.
ATTIVITÀ COMMERCIALI:
Deve essere garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Ferme restando le specifiche disposizioni sull’uso di dispositivi di protezione individuale e del distanziamento, è obbligatorio, per chiunque entri nelle attività commerciali, l’utilizzo di mascherina o altro strumento di copertura di naso e bocca.
Tutti gli esercizi commerciali potranno effettuare la vendita della merce direttamente nel proprio esercizio, attuando, comunque, tutte le norme igienico sanitarie vigenti. La vendita potrà svolgersi nella fascia oraria compresa tra le ore 7,00 e le ore 23,30.
Gli esercenti in forma itinerante di generi alimentari, potranno circolare con i propri mezzi, ai fini della vendita, possono sostare nelle aree di sosta di vendita e nelle aree di “Piazza morta” nei giorni stabiliti o già in concessione, ed è consentita la sosta temporanea, senza creare alcun assembramento di persone attorno al veicolo commerciale, con l’obbligo di osservare le norme igienico sanitarie vigenti, assicurando la distanza di sicurezza di almeno un metro tra i cittadini e gli operatori. Ferme restando le specifiche disposizioni sull’uso di dispositivi di protezione individuale e del distanziamento, è obbligatorio, per chiunque si avvicini alle predette attività commerciali, l’utilizzo di mascherina o altro strumento di copertura di naso e bocca.
Potranno, altresì effettuare, per il tempo strettamente necessario, la consegna a domicilio della merce.
La vendita itinerante dovrà svolgersi nella fascia oraria compresa tra le ore 7,00 e le ore 21,00.
Il mercato settimanale che si svolge nei giorni di mercoledì nella Piazza G. Matteotti e nella Via Giovanni Borgese questo Comune, è continua ad essere ripristinato per tutte le tipologie di vendita, senza creare alcun assembramento di persone attorno al veicolo commerciale, con l’obbligo di osservare le norme igienico sanitarie vigenti, assicurando la distanza di sicurezza di almeno un metro tra i cittadini e gli
operatori. Ferme restando le specifiche disposizioni sull’uso di dispositivi di protezione individuale e del
distanziamento, è obbligatorio, per chiunque si avvicini alle attività commerciali, l’utilizzo di mascherina o
altro strumento di copertura di naso e bocca. Al fine di non creare assembramenti, si dispone che le attività
vengano installate ogni due (2) posti, alternando un posteggio con attività ed uno vuoto. Viene, pertanto,
ridotto il numero dei posteggi disponibili del 40 % e, pertanto, sino a numero trenta (30).
Le attività dei servizi di ristorazione sono obbligate a quanto stabilito dall’art. 3 dell’Ordinanza del
Presidente della Regione Siciliana n. 22 del 03/06/2020.
Tali esercizi attueranno tutte le norme igienico sanitarie vigenti. L’apertura dei predetti locali potrà svolgersi
nella fascia oraria compresa tra le ore 6,00 e le ore 03,00 del giorno successivo.
In tutti gli esercizi commerciali di vendita e distribuzione anche all’aperto, fermo restando quanto
previsto dal DPCM del 17maggio 2020, gli operatori sono tenuti: a) all’uso costante di mascherina; b)
all’utilizzo di guanti monouso o, in alternativa, al frequente lavaggio delle mani con detergente
disinfettante.
Si raccomanda a tutti gli esercenti di monitorare il proprio stato di salute e quello del personale addetto
alla vendita (misurazione temperatura corporea almeno due volte al giorno, ad inizio e fine attività
lavorativa).
Si raccomanda, altresì, di provvedere alla sanificazione dei locali e dei mezzi, con cadenza almeno
settimanale.
Ai sensi dell’art. 12 dell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 22 del 02/06/2020, nella
considerazione che il Comune di Polizzi Generosa è ad economia turistica, è disposta l’apertura facoltativa,
nei giorni domenicali e nei giorni festivi, al pubblico di tutti gli esercizi commerciali che, comunque, devono
rispettare l’apertura nella fascia compresa tra le ore 7:00 e le ore 20:00, mentre la ristorazione ed i bar tra
le ore 6:00 e le ore 03:00 del giorno successivo, con obbligo di osservare le norme igienico sanitarie.
È autorizzato nelle superiori giornate il servizio di consegna a domicilio e di asporto dei prodotti alimentari
e affini e di prima necessità, nonché dei combustibili per uso domestico e per riscaldamento.
Nelle rivendite di tabacchi è vietato l’uso di apparecchi di intrattenimento e per il gioco, nonché del gratta
e vinci all’interno del locale.
- CIMITERO COMUNALE “SAN GUGLIELMO”:
1) Il Cimitero Comunale “San Guglielmo”, sarà aperto al pubblico negli orari già stabiliti e sotto
riportati:
a) Dal martedì al sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e dalle ore 14,30 alle ore 17,00;
b) Domenica dalle ore 7,00 alle ore 13,00
c) Lunedì e giorni festivi infrasettimanali il cimitero resterà chiuso.
d) L’orario di ricevimento delle salme, resti mortali, ceneri, anche provenienti da altri Comuni, e la
relativa inumazione e/o tumulazione all’interno del Cimitero comunale avverrà anche nei giorni
di chiusura al pubblico e comunque entro le ore 17,00;
e) È fatto obbligo ai cittadini che si recano al Cimitero Comunale, nonché al personale addetto, di
indossare dispositivi individuali di protezione minimi quali mascherine e rispettare la misura del
distanziamento sociale di almeno un metro ed, inoltre, è vietata l’aggregazione di persone. Il
personale comunale addetto al cimitero, è tenuto a far rispettare le distanze di sicurezza
interpersonale prevista dal D.P.C.M. 26 aprile 2020 e non devono permettere aggregazione di
persone.
f) Nel caso di accesso per la ricezione e la tumulazione delle salme, il personale comunale addetto
al cimitero, è tenuto a far rispettare le distanze di sicurezza interpersonale prevista dal D.P.C.M. 26 aprile 2020 e non devono permettere aggregazione di persone.
2) Le cerimonie funebri di rito cattolico saranno celebrate nel luogo individuato dall’Autorità Ecclesiale di Polizzi Generosa e, pertanto, dal Parroco pro tempore delle Parrocchie Maria SS. Assunta e S. Orsola, secondo le disposizioni canoniche citate in premessa e, in particolare, dall’art. IV, il quale dovrà darne comunicazione al Comune di Polizzi Generosa.
3) Le cerimonie funebri delle altre confessioni religiose e le cerimonie funebri laiche sono consentite solo all’aperto nel piazzale antistante la Chiesa del Carmine, indossando protezioni delle vie respiratorie e rispettando rigorosamente la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
4) È fatto divieto di svolgere cortei funebri a piedi o mediante veicoli a passo d’uomo, dai siti individuati dal Parroco delle Parrocchie Maria SS. Assunta e S. Orsola, nonché dal piazzale antistante la Chiesa del Carmine, fino al Cimitero Comunale San Gugliemo. Tale divieto è esteso anche dall’abitazione del defunto o luogo in cui è allestita la camera ardente, sino al luogo ove si svolgerà il rito esequiale.
- CASA DI RIPOSO PER ANZIANI:
L’accesso di parenti e visitatori a strutture residenziali per anziani è vietata. È sempre consentito soltanto l’ingresso al personale dipendente o, comunque, ai soggetti autorizzati dalla direzione della struttura per comprovate esigenze manutentive, o al personale sanitario esterno, o alla protezione civile e alle Forze dell’Ordine, nel rispetto delle misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni e/o diffusione di infezione.
- UFFICI COMUNALI:
Ai sensi dell’art. 236 del D.L. n. 34 del 19/05/2020, si da incarico ai responsabili delle Aree, di predisporre in merito all’apertura e all’accesso agli Uffici comunali da parte dei cittadini, al fine di evitare assembramenti di persone.
All’uopo, in merito al lavoro agile, continua a rimanere modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa fino alla cessazione dello stato di emergenza epimediologica da COVID-19 e comunque non oltre il 31/12/2020 ma, al fine di assicurare la continuità dell’azione amministrativa e la celere conclusione dei procedimento fino al 31/12/2020, il Comune di Polizzi Generosa adegua le misure di cui all’art. 87, comma 1, lettera a) del su citato D.L. n. 36/2020, alle esigenze della progressiva riapertura di tutti gli uffici comunali e a quelle dei cittadini e delle imprese connesse al graduale riavvio delle attività.
- VARIE:
Sono riaperti i parco giochi e sono consentite le attività ludiche, secondo le indicazioni impartite dall’art. 1, comma 1, lettera b) e dall’allegato 8 del D.P.C.M. del 17 maggio 2020 e secondo le “Linee guida” dell’ordinanza n. 22 del 22/06/2020 del Presidente della Regione Siciliana.
È consentita l’apertura dei musei, sia comunali sia privati e degli altri istituti e luoghi della cultura, compresa la Biblioteca Comunale, secondo le “Linee guida” dell’ordinanza n. 22 del 22/06/2020 del Presidente della Regione Siciliana.
È consentita la riapertura dei circoli di associazione culturali e ricreativi, pubblici e privati, secondo le “Linee
guida” dell’ordinanza n. 22 del 22/06/2020 del Presidente della Regione Siciliana.
Le disposizioni della presente Ordinanza producono effetto dal 03 giugno 2020 e sono efficaci sino al 14 giugno 2020, salvo nuove disposizioni sovracomunali.
Polizzi Generosa, 03 giugno 2020

AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI ALL’ADEGUAMENTO ED IL
MIGLIORAMENTO DEL CAMPETTO IN ZONA SAN PIETRO “TOTO' SCOLA” ED AREE
LIMITROFE, VARIAZIONE DEL SISTEMA DI GARA.
CUP H39H16000020004, CIG 8277875E89

PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ESPLETAMENTO DEL
“SERVIZIO DI POTATURA, CIMATURA E TAGLIO DELLE ALBERATURE PER
AUTOCONSUMO E SUCCESSIVO SMALTIMENTO DEGLI ALBERI CHE RICADONO
NELLE AREE DI PROPRIETA’ COMUNALE CHE DETERMINANO UN PERICOLO PER LA
PUBBLICA E PRIVATA INCOLUMITA’ DEI CITTADINI”

IL RESPONSABILE AREA ECONOMICO FINANZIARIA FUNZIONARIO RESPONSABILE IMU
VISTA la legge 27 Dicembre 2019, n.160 (Legge di Bilancio 2020)
INFORMA Dal 1° gennaio 2020 l’IMU è regolata dall’articolo 1, commi da 739 a 783, della legge n. 160/2019. Il comma 738 della suddetta normativa ha, tra l’altro, disposto l’abolizione della TASI a far tempo dal 01/01/2020, pertanto le fattispecie immobiliari “beni merce e fabbricati rurali ad uso strumentali”,(rientrano in tale fattispecie i fabbricati di cui all’articolo 9, comma 3-bis, decreto-legge n. 557/1993, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 133/1994, e successive modifiche ed integrazioni, che risultino iscritti al catasto edilizio urbano in categoria D/10 o, nel caso di diversa categoria, sia presente l’attestazione di ruralità nel certificato catastale (visura) , che sino al 31/12/2019 erano gravate da TASI, dal 2020 sono sottoposte a tassazione IMU. L’imposta, denominata “nuova IMU”, in vigore dal 2020, mantiene in linea generale gli stessi presupposti soggettivi,e oggettivi, disciplinati dalla normativa per l’annualità 2019, ad eccezione dei pensionati AIRE che dal 2020 non sono più esenti IMU.
Il pagamento dell’imposta avviene in due rate, ossia:
- 16 giugno per l'acconto; - 16 dicembre per il saldo;
salvo eventuali differimenti dei termini deliberati dall’Ente.
IL VERSAMENTO DELL’ACCONTO IMU 2020 DOVRÀ ESSERE PARI ALLA METÀ DI QUANTO VERSATO e/o DOVUTO
A TITOLO DI IMU E TASI PER L'ANNO 2019
Il versamento della rata a SALDO dovrà essere eseguito entro il 16 Dicembre 2020, a conguaglio, sulla base delle aliquote che verranno approvate dell’Ente entro il prossimo 31 luglio, unitamente al nuovo regolamento comunale IMU. Le aliquote e detrazioni IMU e TASI cui fare riferimento ai fini del calcolo dell’ACCONTO IMU 2020, sono quelle vigenti al 2019 e, in particolare: [..]