Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Russian Spanish

Sport ed Eventi

In ricordo di Vincent Schiavelli 26 dicembre 2019

14 anniversario della prematura scomparsa

Polizzi Generosa 19 dicembre 2019
La nostra unica e meravigliosa Polizzi e' meta di tantissime presenze turistiche. Ieri 19 Dicembre abbiamo ricevuto x uno scambio culturale denominato " SERBIA" organizzato dall'Istituto Statale Di Istruzione Superiore "G.Salerno di Gangi gli studenti Serbi accompagnati dai Prof. RADISIC ALEKSANDAR, DJUkic SANJA
RACUNARSKA. Accolti dall' Assessore Barbara Curatolo in rappresentanza dell' A.C.. A seguire dopo avere visitato I musei dell'Abies e Archeologico , il Trittico Fiammingo e I tesori della nostra Chiesa Madre, sono stati ricevuti nel Palazzo di Citta' dal Sindaco. Un grazie di cuore a tutti e in particolare al Dirigente Scolastico Prof. Ignazio Sauro.

Anche quest'anno la Diocesi di Cefalù, in collaborazione con la Pro Loco Cefalù e il patrocinio del Comune, ha organizzato il cammino della Via dei Presepi, con la partecipazione dei comuni della Diocesi. Per volontà dell'Assessore Barbara Curatolo, il comune di Polizzi è stato rappresentato dall'artista Mario Mudaro.
LA MOSTRA E' STATA ALLESTITA PRESSO LA CHIESA AUDITORIUM MARIA SS. ANNUNZIATA IN CORSO RUGGERO 86 ED E' VISITABILE TUTTI I GIORNI FINO AL 5 GENNAIO 2020 DALLE 17.00 ALLE 21.00

Presentato oggi pomeriggio nell'aula consiliare del Palazzo di Città il libro di Gandolfo Curatolo "Respirando Polizzi Generosa - Polizzi che non c'è più".
In questo libro egli racconta,in versi, la storia drammatica del paese di origine della sua famiglia, facendoci rivivere, da un secolo all'altro, l'umile esistenza del popolo polizzano, le sue vicende umane e politiche, i costumi, la lingua e le centenearie tradizioni. Disegni e commenti illustrano con chiarezza il testo poetico, abbellendone il contenuto, che appare in italiano e, talvolta, in siciliano. Al racconto poetico della storia di Polizzi Generosa si accompagnano quindici poesie incentrate sul canto nostalgico e sentimentale dell'emograto che rivive il passato tra i profumi, i suoni e i sapori della sua terra natale, gli odori vitali, la fragranza del frumento, l'intenso odore del fieno, i pomodori rossi messi a seccare, il profumo del pane caldo, il rumore degli zoccoli degli equini,, lo zufolo di canna, l'afa e, infine le gole inaridite, la fatica e il sudore del contadino che, con occhi lucidi (di lacrime), contempla il suo raccolto.
"Ricordi lontani nel tempo" - esclama il poeta - "ma vicini nel cuore".
Nei ricordi melodici delle quindici poesie, il poeta dipinge, in particolare, l'umile e difficile esistenza del contadino la cui presenza è ormai scomparsa dalle campagne polizzane.
"La Pisata", "Il contadino di Polizzi", " lo scalpitio degli zoccoli" colgono con maestria la poesia bucolica della vita di campagna , ma nello stesso tempo mettono in luce la misera condizione del contadino che, per migliorare la sua esistenza, lascia il paese amato, la terra, il sole, la pesante zappa per, poi, subire ancora il destino dell'emigrante che, lontano dalla sua terra, deve continuare lo stesso a soffrire e a credere...per vivere ancora. Con l'arte del verso, Gandolfo Curatolo riesce a dipingere quadri a tinte diverse: a volte leggeri e sentimemntali, altre volte foshi e drammatici come la peste, i terremoti, la crudeltà degli invasori, l'abuso del potere e, in particolare, la misera vita di campagna che la sua memoria di poeta, ora, addolcita dal passar del tempo, modifica e abbelisce un poco con qualche pennellata di nostalgica serenità....... Sdradicato ma profondamente legato al paese d'origine, verrebbe da dire che il poeta, idealmente, non si sia mai allontanato da Polizzi Generosa, perchè in quel paese madonita trova le sue radici e il suo primo amore.
Lo esclama lui stesso:
" Meraviglioso respirare Polizzi con gli occhi e il cuore di bambino". (DALLA PREFAZIONE AL LIBRO DEL PROFESSORE MARIO MACALUSO).

Anche quest’anno l’Assessore Barbara Curatolo non si è lasciata sfuggire l’occasione di far partecipare la sua amata Polizzi Generosa alla Via dei Presepi coinvolgendo un grande artista locale Mario Mudaro, giovanissimo ma di grandi capacità creative.
Un giovane con una vera e propria passione nel realizzare i presepi con grande maestria.
L’Assessore Curatolo, sempre pronta a mettere in risalto i talenti dei suoi concittadini per fare conoscere Polizzi in tutte le sue forme, sottolinea che l’inaugurazione della Via dei Presepi avverrà giorno 8 dicembre 2019.

 

"Cittadini e cittadine l’iniziativa si chiama la Via dei Presepi partecipano alcuni comuni delle Madonie e Polizzi partecipa con il nostro concittadino Mario Mudaro.
La partecipazione alla iniziativa è stata sostenuta dalla Amministrazione Comunale rappresentata dall’Assessore Barbara Curatolo.
L’inaugurazione sarà l’8 dicembre 2019.
Ci siamo con un grande artista polizzano, che negli anni si è distinto nella nostra città per i bellissimi Presepi realizzati e apprezzati da tutti.
Grazie Mario Mudaro!"

Polizzi Generosa 25 novembre 2019

Un confronto di grande livello. Un esame delle problematiche da diversi osservatori sociali, da protagonisti delle forze dell’ordine pubblico, impegnati giornalmente per il rispetto delle leggi a difesa delle donne.
Di liberi professionisti che sono impegnati ad educare le nuove generazioni.
La Dirigente Scolastica per il ruolo importante che ha l’istruzione.
L’Amministrazione Comunale rappresentata dall’Assessore alle politiche sociali Barbara Curatolo che ha organizzato la manifestazione.

Polizzi Generosa 24 novembre 2019

Domenica mattina a Polizzi nel cinema Cristallo con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale e l’Associazione A.R.C.A.T. , con l’organizzazione dell’Assessore alle Politiche Sociali Barbara Curatolo, si è tenuto un incontro dei club algologici territoriali.
Il tema dell’incontro: La conquista della sobrietà attraverso i Club Alcologici Territoriali.
All’incontro erano presenti: il Presidente dell’A.R.C.A.T. Dott. Nunzio Lanza, il Dott. Pino Geraci, il Marasciallo Carlo Tomasello comandante della Stazione Carabinieri di Polizzi, l’Anc di Polizzi e altri rappresentanti delle organizzazioni di volontariato del settore.
Le testimonianze delle famiglie dei CAT UNA GIORNATA ALL’INSEGNA DELL’ASCOLTO DELLE TRAGICHE REALTA’ CHE SI CONSUMANO GIORNALMENTE TRA LE MURA DOMESTICHE.
DA POLIZZI UNA TESTIMONIANZA DI IMPEGNO PER UNA NUOVA SOCIETA’.
Dive si affrontano le questioni dalla radice, guardando in faccia la realtà e aiutando chi ha bisogno di aiuto. Magari senza Anelli nel dito!

Polizzi Generosa 16 novembre 2019
Oggi gli alunni/e della Scuola di Isnello accompagnati dal Sindaco Marcello Catanzaro da amministratori e insegnanti ha visitato il museo dell' Abies nebrodensis presso il palazzo di Citta'.
Il museo e' stato presentato dal Prof. Rosario Schicchi. La giornata e' piena e intense visite al Museo Archeologico, Ai tesori della Chiesa : Il Trittico Fiammingo, la Custodia Argentea , la visita a altre chiese.
Il gruppo e' stata ricevuto Al Palazzo di Citta' dall' assessore Barbara Curatolo e dal Sindaco.
L'Assessore ha accompagnato il gruppo nella visita ai tesori della nostra Citta'
Un grazie sentito al Sindaco Marcello Catanzaro per la bella iniziativa x fare conoscere ai nostri ragazzi il proprio territorio.
Un grazie al nostro Parroco Don Nicola Crapa per la calorosa accoglienza per la comitiva di Isnello.

Si è concluso il "bellissimo" Progetto finanziato dal Comune di Polizzi Generosa, Donna, Sport e Natura. Si ringrazia l'assessore Barbara Curatolo che ha sempre creduto all'iniziativa, il Comune, La società organizzatrice (Graziella Russo) e tutte le meravigliose Donne polizzane x aver partecipato con interesse ed entusiasmo. Baciiiiii

Si è svolto nella settimana dal 14 al 19 ottobre 2019, presso il convento di San Domenico a Cefalù, il Corso di Sensibilizzazione all'approccio Ecologico Sociale ai problemi alcol e azzardo correlati (Metodologia Hudolin). Il corso è stato organizzato dall'ARCAT (Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali) Sicilia, dalla Caritas ( che ha anche finanziato il corso) e dal Servizio Pastorale della Salute della Diocesi di Cefalù, con la collaborazione della Polizia di Stato e con il patrocinio dell'AICAT (Associazione Italiana dei Club Alcologici Territoriali) e della WACAT ( World Association Club Alcohologic Territorial) . Al corso hanno partecipato 24 corsisti provenienti dalle province di Catania, Enna, Palermo, Ragusa, tra cui l' Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Polizzi Generosa, da sempre sensibile ai temi del sociali, che ha anche consegnato ha coloro che hanno impartito le lezioni, gli attestati. Inoltre l'assessore Curatolo durante il corso ha avanzato alcune proposte tra cui l'organizzazione presso il Centro Sociale Anziani di Polizzi di una SES ( Scuola Ecologica Sociale) il prossimo 6 novembre, e di un interclub sempre a Polizzi il prossimo 24 novembre dal titolo " La conquista della sobrietà attraverso i Club Alcologici Territoriali".

InizioIndietro123AvantiFine
Pagina 1 di 3