Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Russian Spanish

Avviso chiusura aree demaniali

Premesso che:
– con delibere del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 e del 29 luglio 2020 è stato dichiarato lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
– con il decreto legge 30 luglio 2020, n. 83, sono state dettate misure urgenti con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID – 19 deliberata il 31 gennaio 2020;
– i termini previsti dalle disposizioni legislative a ciò correlate sono stati prorogati al 15 ottobre 2020;
– con DPCM 7 agosto 2020 sono state dettate ulteriori disposizioni attuative, dettando misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale e per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive, industriali e commerciali;
– il Presidente della Regione Siciliana, al fine di contrastare e contenere il diffondersi del coronavirus, COVID – 19, ha adottato l’ordinanza contingibile e urgente n. 31 del 09 agosto 2020, il cui articolo 2 prevede l’adozione di misure straordinarie per il ferragosto.
Tenuto conto di quanto richiamato,


SI RICORDA A TUTTA LA POPOLAZIONE
- L’assoluto divieto di assembramento anche in aree demaniali.
A tale riguardo si comunica che il Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale Serv.9, con nota pervenuta al prot. n.6419 del 12 agosto 2020, ha comunicato la chiusura delle aree attrezzate, riserve naturali e/o qualunque area demaniale al fine di impedire assembramenti e/o comunque afflusso di persone;
- l’obbligo di usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
- il divieto di manifestazioni pubbliche e/o di eventi aggregativi.
Restano, naturalmente, confermati i divieti e le limitazioni imposte a soggetti gravati da obbligo di sorveglianza sanitaria, isolamento fiduciario.
Si confida nella massima collaborazione.


Il Sindaco
Giuseppe Lo Verde