Città di Polizzi Generosa

Sito internet istituzionale

Italian Chinese (Simplified) English French German Greek Russian Spanish

LE AGEVOLAZIONI PER LA PROMOZIONE DELL'ECONOMIA LOCALE MEDIANTE LA RIAPERTURA E L'AMPLIAMENTO DI ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI SERVIZI

Con l’obiettivo di contrastare la desertificazione commerciale dei piccoli centri urbani, l’art. 30-ter del DL 30 aprile 2019, n. 34 (Decreto crescita), convertito con modificazioni dalla L. 28 giugno 2019, n. 58, disciplina la concessione di agevolazioni in favore dei soggetti, esercenti attività nei settori ivi previsti, che procedono all'ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o alla riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi, situati nei territori dei Comuni con popolazione fino ai 20.000 abitanti.
Le agevolazioni
Le agevolazioni consistono nell'erogazione di contributi per l'anno nel quale avviene l'apertura o l'ampliamento degli esercizi e per i tre anni successivi. La misura del contributo è rapportata alla somma dei tributi comunali dovuti dall'esercente e regolarmente pagati nell'anno precedente a quello nel quale è presentata la richiesta di concessione, fino al 100 per cento dell'importo. Per espressa previsione, i contributi non sono cumulabili con altre agevolazioni previste dal decreto stesso o da altre normative statali, regionali o delle province autonome di Trento e di Bolzano.
Ai fini della copertura del contributo, per la cui erogazione i Comuni interessati istituiscono un fondo dedicato nell’ambito del proprio bilancio, viene istituito un fondo presso il Ministero dell’Interno pari a:
- 5 milioni di euro per l'anno 2020
- 10 milioni di euro per l'anno 2021
- 13 milioni di euro per l'anno 2022
- 20 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2023.
Per la concreta attivazione della misura è necessario un decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, sentita la Conferenza Stato-Città ed autonomie locali, che disciplini la ripartizione del fondo fra i Comuni beneficiari.
Sono ammessi a fruire delle agevolazioni degli esercizi commerciali operanti nei seguenti settori: [...]